Per tutti gli appassionati del mondo enogastronomico, noi di Typigo vi elenchiamo 5 serie imperdibili di Netflix sul mondo del food. 

1. Rotten

In questa serie, suddivisa in 6 episodi, si mettono in luce le varie forme di corruzione che affliggono l’industria alimentare. Dal business del miele agli allevamenti intensivi delle galline.

2. Chef’s Table

Questa serie, sviluppata da David Gelb, analizza la vita e la carriera dei migliori chef al mondo: storie che mettono in luce i percorsi, molto spesso travagliati, che ogni chef ha compiuto prima del successo. Consta di 4 stagioni e di 1 stagione legata ai personaggi culinari francesi. Tra gli italiani Massimo Bottura (1 stagione) e Corrado Assenza (4 stagione).

3. Ugly Delicious

È la serie tv dello chef stellato David Chang di origine nordcoreana: trattasi di un viaggio alla scoperta di culture culinarie “altre”. Tra le 8 puntate, nella prima, si parla della pizza e ci si domanda se ancora è l’Italia la sua patria.

4. Cooked

Il protagonista è Michal Pollan: saggista, giornalista e antropologo americano. Attraverso le 4 puntate di questa docu-serie, tratte dal libro omonimo “Cotto” (edito da Adelphi), Pollan va alla scoperta di 4 elementi naturali legati al cibo: terra, acqua, aria e fuoco.

5. The Mind of a chef

Prodotta e narrata dal celebre chef Anthony Bourdain (autore del libro Kitchen confidential. Avventure gastronomiche a New York): nelle 6 stagioni realizzate segue alcuni chef (come ad esempio Magnus NilssonSean BrockDanny Bowien) per indagare filosofia, credenze e arti culinarie combinando scienza, storia, viaggio e cultura.