Basilicata negli itinerari del New York Times

Lo dice il quotidiano americano New York Times, tra gli itinerari italiani da non perdere in quest’anno la meravigiosa Basilicata con i suoi borghi storici, il mare cristallino, la natura incontaminata e le sue eccellenze tipiche alimentari, attraverso un percorso enogatronomico unico. Qualcuno per la verità se ne è già accorto da tempo.

La strada del gusto va alla degustazione degli “strangolapreti” fatti in casa e conditi con il ragù del pezzente, cotto a regola d’arte, fra le altre località, sulle Dolomiti Lucane. Non va dimenticato il “mischiglio”, pasta a forma di grande orecchietta prodotta nell’area del Pollino con farine di grano, ceci e fave e condita con ragù di carne, da degustare dopo una immersione nella natura selvaggia della zona decorata dal “pino loricato”.

web

web

Molte sono le specialità alimentari della nostra Regione  fra cui la “lucanica” di Picerno, salsiccia fatta dalla spalla del maiale allevato allo stato brado, tagliata a punta di coltello, od iI calzone di Rotondella “pastizz” fagotto di carne di maiale, od il pane di Matera fatto con grano duro e lievito madre da macerazione di fichi ed uva.

web

web

Prepariamoci allora ad accogliere degnamente gli ospiti americani.

[ Vincenzo Masi ]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *