La pizzeria di Carlo Pagnotta: a Monteverde per amore territoriale

giardino 00Arrivare a Monteverde, uno tra i borghi Campani più belli d’Italia a confine della Basilicata, significa lasciarsi cullare dal silenzio che governa le verdi valli circostanti e conoscere chi non ha mai smesso di credere nel proprio territorio: stiamo parlando della pizzeria del giovane Carlo Pagnotta.

giardino 01 giardino 02Varcata la soglia d’ingresso ci si trova in un locale dai toni rustici, caldo e accogliente, con volte in pietra e travi in legno che percorrono il bianco soffitto. Qui coabitano pizze dallo stile napoletano e anima monteverdese: l’impasto è realizzato e studiato secondo dettami qualitativi, con l’utilizzo di farine territoriali ben idratate, lievito madre e maturazione che supera le 18 ore (parametri che conferiscono grande digeribilità).

giardino 03Il menu elaborato da Carlo è figlio dello stretto rapporto che intercorre tra ingredienti e ciclicità stagionale, dal quale partire per regalare golosi tranci elaborati con topping equilibrati, come la pizza con provola affumicata, pancetta tesa, carciofini e chiusura con arance e noci; immancabile l’assaggio della regina Margherita: tutte perfettamente cotte nel forno a legna.

giardino 04La storia della pizzeria di Carlo è appena cominciata, nonostante i 10 anni d’attività, ed è innegabile che oltre il “semplice” miscuglio di ingredienti vi è il rapporto tra memoria d’infanzia, golosità e cultura immateriale.

Al Giardino. Via Fontana, 4. Monteverde (Av). Cell. +39 3805453059  

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *