Ingrediente che ritroviamo spesso sulle nostre tavole – in aggiunta ad altri alimenti – è l’insalata: bisogna ricordare che solo con “quattro foglie d’insalata” nel piatto non si dimagrisce in modo sano, anzi, si è più stressati di prima. L’organismo ha bisogno pure di altri nutrienti e spero di riuscire a passarvi tale buon messaggio.

Prima di illustrarvi le “5 mosse” preparate la base con l’insalata scegliendo tra le varietà che la natura ci offre: lattuga, scarola, indivia, rucola o radicchio.

Ecco una facile ricetta per completare la vostra insalatona in 5 mosse, cari lettori armatevi di carta e penna.

  • 1

    Abbinate una verdura croccante come per esempio finocchi, sedano, cetrioli, fagiolini.

  • 2

    Inserite qualche verdura colorata per dare un tocco cromatico, in questo caso “rosso”, e godere dei benefici che ne derivano: pomodori, cipolla rossa di Tropea, carote, barbabietola rossa.

  • 3

    Non dimenticate la fonte proteica:  la caratteristica principale di questo elemento è quello di ridurre l’impatto glicemico sempre rispettando le quantità. Potete scegliere tra petto di pollo, uovo, tonno, Grana Padano DOP ed infine anche i legumi.

  • 4

    La fonte di grassi “buoni” da tenere in considerazione: olio extra vergine di oliva che gode di numerose proprietà  se dosato nella giusta quantità; frutta secca a scelta; semi e se volete dare un tocco esotico anche l’avocado.

  • 5

    Ed infine non dimenticate il condimento per renderla ancora più gustosa e saporita: succo di limone o aceto di mele, yogurt magro, spezie ed erbe aromatiche.

Insomma non solo quattro “foglioline di insalata”, diventano un sacrificio insopportabile e vi faranno alzare da tavola più affamati di prima. Con queste brevi rubriche vi suggeriamo come mangiare sano e soprattutto a saziarvi, così da sentirvi felici ed appagati.

Questa insalatona in 5 mosse è un vero piacere da gustare, per la gioia non solo dei vostri occhi ma pure del vostro palato, cosa aspettate a sperimentare? Basta davvero poco per farsi del bene, tutto sta ad iniziare. Buon divertimento.

[Immagini: Typigo, Finedininglovers, La Cucina Italiana]