Ricetta facile, gustosa ed appetitosa : parmigiana di zucchine light

Conoscete la ricetta della parmigiana di zucchine?

Non stiamo parlando della classica parmigiana preparata con melanzane fritte in abbondante olio, oggi vi proponiamo di sperimentare con una variante light a base di zucchine ovviamente non fritte. Naturalmente c’è chi la preferisce bianca e chi condita con salsa di pomodoro. Impiegherete più tempo a leggere il procedimento che non a farla, ci vogliono solo 10 minuti per un risultato strepitoso.

 

Ingredienti

per 4 persone

4 – 5 zucchine medie,

1/2 cipolla,

500 gr di polpa di pomodoro a pezzettini,

q.b. di formaggio grattugiato,

n.2 cucchiai di olio EVO,

200 gr di fette di prosciutto cotto sgrassato oppure 250 gr di formaggio primosale.

Preparazione

Lavate le zucchine e tagliatele seguendo il verso della lunghezza a fette né troppo sottili e nemmeno troppo spesse, cuocetele sulla piastra o se avete poco tempo potete utilizzarle anche crude. Non dimenticatevi di salarle quanto basta. Successivamente prendete una teglia e ricopritela con il primo strato di zucchine. Aggiungete a vostro piacimento affettato magro tra quelli consentiti oppure formaggio primosale ridotto a dadini e procedete a strati con la versione al pomodoro oppure in bianco.

Versione con pomodoro: condire con un preparato a base di polpa di pomodoro con pochi e semplici ingredienti. Polpa di pomodoro a pezzetti, 1/2 cipolla e filo d’olio a crudo misurato. Mescolate tutti gli ingredienti in una padella fino a cottura desiderata a fuoco medio, utilizzate il sugo tra uno strato e l’altro della vostra parmigiana e utilizzate lo stesso per ricoprire alla fine la vostra parmigiana.

Versione in bianco: procedete direttamente con un altro strato di zucchine e completate aggiungendo una spolverata di formaggio grattugiato e filo d’olio a crudo.

Fase finale: infornate in forno preriscaldato scegliendo una temperatura in base al vostro forno fino a quando si noterà una crosta ben dorata.

Per chi vuole renderla ancor più completa c’è anche una variante con carne magra fresca e tritata, abbinata a polpa di pomodoro e in sostituzione dell’affettato magro.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *