Sarà meraviglioso! Matera apre le sue porte alla stella Michelin Angelo Sabatelli

E’ emozionato. Una felicità sincera e genuina che tradisce la sua giovane età. Stiamo parlando di chef Antonio Fiore, patron di Tenuta Danesi, un ragazzone dalla mole e dal cuore grande, la cui cucina trasmette in maniera elegante gli umori e i sapori del suo territorio, quello a cavallo fra due Regioni: Puglia e Basilicata. Emozionato, dicevamo. Ed il perché è presto detto: ormai siamo agli sgoccioli, è in dirittura d’arrivo la serata-evento a 4 mani, una cena della quale si fa un gran parlare. Lunedì 17 Febbraio alle ore 20.00 aprirà le porte della sua Tenuta Danesi (storica masseria del ‘700, posta a metà strada tra Santeramo e Matera) allo chef stellato Angelo Sabatelli, nomi tra i più conosciuti a livello nazionale quando si tratta di alta ristorazione.

Questa volta Antonio ed i ragazzi dell’associazione culturale ”I viaggi di Rana e Bolivar” hanno alzato decisamente il tiro: come detto la serata sarà molto, molto di più che un percorso esclusivamente gustativo. Volere degli organizzatori infatti è quello di regalare al commensale un’immersione multi-multisensoriale che lo abbracci, che lo afferri e lo affondi nella bellezza dell’alta Murgia, in quella porzione di mappa che non è più Puglia ma non è ancora Basilicata, quel pezzetto di terra che è una sorta di isola autonoma, fatta di materiale onirico e roccia.

Ad impreziosire l’evento, infatti, sarà un’opera d’arte del maestro Michele Volpicella, il “re-inventore dei sassi”, che svelerà un suo inedito. Innumerevoli sponsor e marchi prestigiosi hanno sposato la causa degli organizzatori, volenterosi di promuovere la bellezza in senso lato, di sensibilizzare il cliente su temi come cultura, territorio, arte ma anche invitandolo ad approcciarsi all’eccellenza, al viaggio, allo scambio di racconti lontani.

Tra i partner commerciali spiccano il prestigioso Champagne Encry, il cosiddetto ”champagne italiano”, uno dei più apprezzati del panorama attuale internazionale, il pane del forno Laerte di Laterza (pluricampione d’Europa con il suo lievito madre del XIX secolo), le Ostriche Oasis (ostrica San Michele del Gargano) la Passionata (un dolce tipico di Troia di Puglia, splendida realtà del Subappennino Dauno), l’Olio Mancino (frantoio oleario di Gioia del Colle), i vini “pugliesissimi” dell’Azienda Agricola Fabiana di San Giorgio Jonico, le applauditissime carni della macelleria Carbone di Tricarico ed altri ancora. Unendo s’una mappa geografica ognuna di queste aziende ne trarremmo un arcobaleno ipotetico, un abbraccio virtuale tra le varie zone della Puglia e della Basilicata, tutte unite sotto l’egida dell’eccellenza. Una menzione d’onore va fatta anche a CNA-Matera che patrocina l’evento, e ad una fitta rete di giornalisti e blogger, provenienti anche da molto lontano, che racconteranno questa esperienza unica. La mise en place sarà curata dalla maison Schönhuber-Franchi, leader del settore, artefice di veri e propri capolavori artigianali i quali sapranno valorizzare al meglio le opere culinarie che i due chef realizzeranno.

A tal proposito, ecco il menu della serata:

 

MENU DELLA SERATA:

» Degustazione di benvenuto delle eccellenze – main partners
» Angelo Sabatelli: insalata tiepida di piselli nani, cime di rapa, gamberi rossi;
» Antonio Fiore: risotto acquerello mantecato al canestrato di moliterno con tartare di ombrina rossa del gargano, bottarga borealis;
» Angelo Sabatelli: agnello arrosto, agrumi, carciofo;
» Antonio Fiore: wafer, caffè, spugne di cioccolato e polvere di rapa rossa;

 

Costo: 80 euro, vini inclusi

start: ore 20.00

 

INFO & PRENOTAZIONI:

C.da Le Matine Masseria Danesi, 75100 Matera MT, Italia

Tel (+39) 0835 1766583
Cell (+39) 391 7541400
Email info@tenutadanesimatera.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *