5 insalate estive: gustose, semplici e veloci

Con l’arrivo della stagione estiva apparecchiamo la nostra tavola con i 5 colori del benessere e facciamo un cambio stagione scegliendo ciò che la natura ci offre e regalandoci genuinità, sapori, colori, freschezza, armonia, salute, ecc. Il tutto in un unico piatto rappresentato da una composizione mista e completa.

In questo articolo vi raccontiamo 5 idee semplici e veloci di composizioni miste, accompagnate da pane preferibilmente integrale e adatte per ogni esigenza, per un pranzo fuori casa da portare in ufficio, al mare, per un buffet oppure per chi non ha molto tempo da dedicare alla cucina e va sempre di fretta. Consigli che servono per evitare di saltare un pasto principale come quello del pranzo, comportamento usuale, non corretto e nemmeno salutare per il nostro organismo. Bastano pochi e semplici ingredienti di qualità che messi insieme esaltano i sapori della terra, dell’orto oppure del mare per un pasto leggero, completo ed equilibrato di tutti i nutrienti.

Ecco a voi le nostre 5 ricette: 

Insalata dal sapore Mediterraneo e Tropicale

Una composizione fresca ed estiva che vede gli ingredienti principali rappresentati da uovo di gallina e dadolata di zucchine. Sbollentate la zucchina al dente e preparate l’uovo di gallina sodo e per completare il piatto estivo a vostro piacimento potete aggiungere anche la cipolla di Tropea tagliata a fettine e l’insalata. Per completare senza eccedere aggiungete anche qualche scaglietta di grana padano. Infine, condite con olio extravergine d’oliva e semi di sesamo.
Variante Carciofi, fagiolini, asparagi.

Insalata estiva di legumi

Legumi a scelta tra ceci, fagioli neri, cannellini oppure borlotti e seguendo le indicazioni per i tempi di cottura che sono diversi per ciascuno. Una volta cotti disponeteli in un’insalatiera insieme con delle verdure crude a scelta come base, per esempio delle carote alla julienne, songino, radicchio, cipolla di Tropea, invidia, lattuga, ecc. Ed infine condite con olio extravergine d’oliva, aceto a scelta. Mescolate e servite.
Variante Zucchine, melanzane a dadini, rucola e pomodorini ciliegini.

Insalata di mare

Una composizione fresca e gustosa molto amata per il sapore e per la praticità di preparazione. Basta davvero poco, un po’ di fantasia ed il gioco è fatto. L’ingrediente principale è rappresentato dal tonno fresco oppure anche confezionato purchè sia al naturale e ben sgocciolato. Preparate una base di verdure crude a vostro piacimento scegliendo tra quelli di stagione (cetrioli, carote, pomodori di stagione, rucola, radicchio, ravanelli, insalata iceberg, cipolla di Tropea, ecc.) Unite anche i fagiolini, qualche oliva nera. E per completare condite con olio extravergine d’oliva, succo di limone o aceto balsamico biologico e semi di sesamo.
Variante Salmone, polpo, gamberetti, sgombro.

Insalata di terra: per esaltare il sapore dell’orto

Una base di insalata iceberg e/o altre verdure crude a scelta tra quelle riportate precedentemente. Cuocete brevemente alla griglia il petto di tacchino insaporito leggermente con una spolverata di paprika e dopo averlo ridotto a straccetti unite alla composizione aggiungendo anche qualche cappero e chicchi di mais quanto bastano senza esagerare. Infine, condite con olio extravergine d’oliva, succo di limone e semi a scelta

Insalata Greca

Ci vuole solo un po’ di fantasia per un piatto fresco, veloce e di facile preparazione da portare anche in spiaggia e che vede l’ingrediente principale rappresentato dalla feta greca tagliata a dadini. Con aggiunta a piacere di tutte le verdure di stagione tra i 5 colori del benessere e scegliendo a varietà ed a volontà a proprio piacimento spaziando dall’arancione della carota ricca di betacarotene, al rosso del pomodoro contenente licopene fino al verde della rucola, lattuga, ecc. Per completare il piatto estivo si consiglia l’aggiunta di olio extravergine d’oliva misurato, gherigli di noci e semi a scelta anche un mix tra zucca, girasole, sesamo, ecc.
Variante primosale, fiocchi di latte.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *